Le “VOCI DI FRONTIERA” di Maria Giaquinto

Condividi

[singlepic id=27 w=320 h=240 float=left]Il progetto nasce dalla voglia di esplorare attraverso la forma “canzone” in chiave d’autore e acustica la musica meridionale e del mediterraneo. Canzoni scritte dalla stessa Maria con Giuseppe De Trizio, villanelle cinquecentesche rielaborate, uno sguardo sulla musica popolare della terra di Bari, sulla canzone d’autore pugliese (cover del brano “Malarazza” di Domenico Modugno), sulle tracce della canzone napoletana, del fado, della tradizione sefardita e degli echi dei Balcani. Ricerca, rielaborazione e diffusione del materiale culturale riferito alla Puglia ed in particolare alla terra di Bari, con dedizione verso le tradizioni popolari “vive” di tutto il mediterraneo, che hanno fatto, nel corso dell’ultimo decennio, di Maria Giaquinto e dei Radicanto una delle più interessanti realtà musicali in Italia. 

Il progetto propone un approccio tutt’altro che filologico alle forme della musica etnica, basato più sulle suggestioni che essa suscita all’ascolto odierno, arricchito d’influenze e sonorità contemporanee. La sensibilità di musicisti provenienti da differenti tradizioni musicali, dà vita a un’interpretazione non convenzionale dei canti d’amore e maternità, di lotta e di libertà, di fede e ritualità. La voce è il ponte immaginario che unisce non solo le diverse tradizioni musicali, ma anche la poesia che le attraversa.

Maria Giaquinto (voce)

Fabrizio Piepoli (voce in Vulumbrella e Palummella/Il volo)

Giuseppe De Trizio (chitarra classica, mandola, mandolino, arrangiamenti)

Adolfo La Volpe (chitarra portoghese, chitarre elettriche, chitarra acustica,

oud, cetera corsa, lapsteel guitar, saz, ukulele, guitarlele, banjo,

basso elettrico ed acustico, glockenspiel, armonium indiano)

Giovanni Chiapparino (fisarmonica, marimba, clavicembalo, arrangiamento archi)

Francesco De Palma (cajon, darbuka, riq, tar, udu)

Roberto Piccirilli (violino, viola)

 info: Edizioni Musicali III Millennio – Via Pio VIII, 5 00165 Roma

Tel. 06/39375250 fax. 06/39376183        HYPERLINK “http://www.IIImillennio.com” www.IIImillennio.com

[singlepic id=29 w=320 h=240 float=left]Maria Giaquinto

Attrice e cantante, si è diplomata brillantemente presso la Scuola di Interpretazione scenica del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, diretta da Orazio Costa.

Partecipa a produzioni per numerose compagnie teatrali e istituzioni concertistiche e accademiche, tra cui Teatro dell`Orologio, Centro di Musica Antica Pieta` dei Turchini di Napoli, Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, Fondazione lirico – sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, Istituto Nazionale Tostiano, Universita` degli Studi di Bari, Goethe Institut, Gruppo Abeliano, Diaghilev, Teatro Florian Proposta, Teatro Duse, Beat `72. Prende parte a produzioni radiofoniche e audiovisive per RAI, Mediaset, Antenna Sud e Telenorba.

Studia canto con il tenore Pino De Vittorio e la soprano Mara Rohrmann.
Svolge concerti da solista e in formazione con Peppe Barra, Raiz, Bobby Mcferrin, Radicanto, progetto Terrae, Faraualla, Centro di Musica Antica Pieta` dei Turchini di Napoli.
Dal 2007 collabora a progetti incentrati su repertori originali e tradizionali con i Radicanto.

Ha all’attivo la partecipazione ai CD “Puglia Canti e Disincanti” (Dona Ruj Project), “Giannini, Omaggio ai musicisti pugliesi” (Classic CRC), “Donkey in the forest of honey” (Peter Pannke Production),  “Espagna”, con la voce recitante di  Arnoldo Foà (Provincia di Bari), “InCanti di Pace” (Club della Canzone d’Autore), “Bellavia” (ed. III Millennio, distr. EDEL), “Le fanciulle di Auschwitz” (Grillo editore).

 

Francesco Monteleone