SALUTE E SICUREZZA

Condividi

foto_SpaccaventoLa tutela della salute e della sicurezza sul lavoro rappresenta una assoluta priorità per la SLC CGIL soprattutto in periodi di crisi dove viene facile e quasi naturale che le aziende taglino i costi per ambiente e sicurezza.

In Italia l’approvazione definitiva del D.lgs. 3 agosto 2009, n. 106 correttivo al testo unico n. 81/2008 ha dotato il nostro paese di una legislazione moderna e uniforme sul territorio nazionale. La riduzione degli incidenti sul lavoro rappresenta un obiettivo fondamentale sia per i costi sociali che il fenomeno infortunistico produce ma principalmente per la sua dimensione sociale ed umana, in quanto tali costi costituiscono il riflesso materiale di beni inestimabili quali la vita e la salute dei lavoratori.

I lavoratori devono essere consapevoli di avere il diritto irrinunciabile ad un luogo di lavoro rispettoso delle norme, ma anche il dovere di partecipare attivamente alla formazione, di utilizzare i dispositivi di sicurezza e di seguire tutte le norme dettate dal datore di lavoro. Il lavoratore ha poi il dovere di segnalare al datore di lavoro, specie tramite il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), eventuali carenze del sistema o miglioramenti apportabili ad esso;

Il datore di lavoro ha il dovere di considerare la salute e la sicurezza del lavoratore importante quanto la produzione, di valutare il rischio e prevenirlo con soggetti e strutture di supporto: Medico Competente e Servizio di Prevenzione e Protezione. Deve, conseguentemente alle attività di valutazione dei rischi da lavoro, attuare le misure di prevenzione degli infortuni previste dalla Legge, senza eccezioni o ritardi.

Questa nostra sezione vuole essere di ausilio a quei lavoratori che abbiano piacere o necessità a documentarsi sulla normativa esistente offrendo anche corsi pratici di aggiornamento, nonché sentenze e news.

Stiamo lavorando per rendere operative le tante idee che abbiamo. Aiutateci inviandoci i vostri feedback , e le vostre segnalazioni.

Saluti,

Francesco Saverio Spaccavento

RSU/RLS di Telecom Italia Sparkle.

Si occupa di ambiente e sicurezza dal 2004 ed è referente regionale in tema di Ambiente e Sicurezza per la SLC/CGIL Puglia.