Archivi Autore: Carmela Moretti

Samia, correvi così forte che sei volata in cielo…

Alle Olimpiadi di Pechino del 2008, in seconda corsia, una ragazzina dalla pelle scura corre accanto a promesse dell’atletica leggera come Veronica Campbell-Brown e Sheniqua Ferguson. Si chiama Samia e, in quell’occasione, ha il difficile compito di rappresentare la sua terra, la Somalia. Arriva ultima (non può essere altrimenti, poiché è magrolina come un ramo secco d’ulivo), ma quando sta ...

Leggi Articolo »

“Amico ritrovato” di Marco Grossi, spettacolo ispirato al romanzo di Uhlman

“Vorrei fare uno spettacolo per ogni opera e ogni persona da cui sono colpito, a volte per fortuna ho la possibilità di farlo”. Da questo irrefrenabile desiderio nasce “Amico ritrovato” del regista molfettese Marco Grossi, una messinscena ispirata al celebre romanzo di Fred Uhlman. L’opera narra di un legame profondo nato sui banchi di scuola, tra Hans che ha origini ...

Leggi Articolo »

“Sono nata nella tua mente”, di Viviana Ragone

Casa editrice Kimerik, pp. 157, novembre 2014. In una società sempre più alienante, la scrittura è diventato l’espediente catartico per eccellenza. Che si tratti di facebook o del tradizionale diario segreto, i presupposti non cambiano: è il bisogno di esprimere tutto un deposito di sentimenti ed emozioni a dar forma alle parole, di modo che si possa osservare la propria ...

Leggi Articolo »

“The Imitation Game” di Morten Tyldum

Con Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear «In poche parole questo film vuole dirci: “Bravi, fatevi pure in quattro per servire la Patria. Tanto la Patria saprà come ripagarvi”». È un commento arrabbiato e sovversivo (non del tutto inappropriato) a cui un giovane spettatore s’è lasciato andare all’uscita dal cinema; chiaramente, l’infelice sorte del protagonista è ...

Leggi Articolo »

“Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores

Con Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Christo Jivkov, Noa Zatta Tutti, nella complicatissima fase adolescenziale, abbiamo sognato almeno una volta di diventare invisibili. Vendicarci dei soprusi o essere finalmente riamati, confidando nello splendore della nostra anima per velare l’inadeguatezza di un corpo. Gabriele Salvatores, parlando agli adolescenti (ma non solo), porta al cinema questo desiderio inconscio d’immaterialità, dando vita ...

Leggi Articolo »

Storie pazzesche

di Damián Szifrón. Con Ricardo Darín, Oscar Martínez, Leonardo Sbaraglia, Erica Rivas, Rita Cortese Per cominciare, sciogliamo un piccolo dubbio: anche se il nome di Pedro Almodovar compare ovunque a caratteri cubitali, la paternità di “Storie pazzesche” è dell’argentino Damián Szifrón (sui social network, al contrario, è lampante una certa confusione dei ruoli). Il cineasta spagnolo è stato produttore del ...

Leggi Articolo »

“Mommy” di Xavier Dolan. Con Anne Dorval, Suzanne Clément e Antoine-Olivier Pilon

Per vincere il Premio della Giuria al Festival di Cannes in ex aequo con Godard, vantando un’invidiabile sicumera, servono padronanza del mezzo cinematografico e una passione sconfinata. Il venticinquenne Xavier Dolan possiede entrambe le qualità, avendo già realizzato sei lungometraggi con i quali ha acceso su di sé i riflettori di tutto il mondo. Ha iniziato la carriera da regista ...

Leggi Articolo »

“Bella ma non ballo” di Michele Bia: un corto in favore della riabilitazione psichiatrica

Uno scroscio d’applausi e numerosi messaggi di apprezzamento hanno accolto il cortometraggio “Bella ma non ballo” del regista Michele Bia, nell’anteprima che si è tenuta al cinema Roma di Andria. Il lavoro cinematografico è stato un progetto riabilitativo organizzato dalle Comunità di disabilità psichiatrica di Spinazzola, Andria e Trani, e gestito dalla Cooperativa sociale “Questa Città”. Un’attività condivisa con il ...

Leggi Articolo »

Finale di partita” di S. Beckett, al Teatro don Bosco di Molfetta

Regia di Roberto Negri, con Vito Latorre Scene e costumi: Rossella Ramunni e Davide Sciascia; Aiuto regia: Alice Mele; Assistente alla regia: Gabriella Altomare; Organizzazione: Flavia Ferranti; Coproduzione: Officina Dinamo Teatro Onirica Teatro; Distribuzione: Compagnia Teatrale: Tiberio Fiorilli. Non è necessario mandare a memoria l’edizione trilingue del “Théȃtre de Samuel Beckett” per cogliere tutta la complessità della sua drammaturgia. Sin ...

Leggi Articolo »

Il teatro rompe le barriere: l’associazione Malalingua presenta “Altrove”

[nggallery id=22] Nella stagione 2013/2014, per far fronte all’assenza di uno spazio comunale nella città di Molfetta, l’associazione Malalingua ha dato vita a un esperimento di teatro diffuso con la rassegna “Altrove”. Un progetto innovativo, che ha portato l’arte teatrale a rompere le barriere dello spazio canonico per andare incontro alla gente e animare differenti location. In quell’occasione, il successo ...

Leggi Articolo »