Archivi Autore: Francesco Monteleone

Tre manifesti a Ebbing, Missouri, regia di Martin McDonagh. USA, Gran Bretagna, 2017

Il miglior film sull’America in putrefazione non lo ha fatto Cloney, né i fratelli Coen o Redford, ma Martin McDonagh, un artista con sangue irlandese nato a Londra che scrive e dirige le sue storie facendo passare, tra l’uno e l’altra, la giusta quantità di anni, per bruciarne la memoria e buttargli sopra il sale. Martin McDonagh non è un ...

Leggi Articolo »

“Morto Stalin, se ne fa un altro” regia di Armando Iannucci. Commedia – Gran Bretagna, Francia, 2017

  “Adda venì baffone” Quante volte i vecchi comunisti italiani, fino agli anni ’80, hanno ripetuto questo stupido auspicio, con tono minaccioso, ai loro avversari? Sembrava che invocassero un giustiziere come Robin Hood o un supereroe come Batman, dai quali i più poveri e indifesi avrebbero avuto soccorso e protezione. In realtà quel ‘baffone’ era Stalin e, grazie al cielo, era ...

Leggi Articolo »

THE GREATEST SHOWMAN

Regia di Michael Gracey, musical, USA, 2017 “Il film che vedrete è un musical, quindi gli attori cantano”. Questo avviso deve essere ben visibile nelle biglietterie dei cinema italiani che proiettano THE GREATEST SHOWMAN, altrimenti il popolo senza erudizione entra in sala e ai primi gorgheggi comincia a fare battute infamanti e le vicende del leggendario Phineas Taylor Barnum vanno a farsi benedire. ...

Leggi Articolo »

CHICO, ARTISTA BRASILEIRO, regia di Miguel Faria Jr. (2015)

“Se tu non fossi ‘tu’, chi vorresti essere?” A questa domanda giocosa e senza speranza, io non avrei dubbi nel rispondere. “Vorrei essere Chico Buarque…” Questo è il modo migliore per esprimere la profonda ammirazione che provo verso un genio di quelli che ne nasce uno ogni mezzo secolo. E dopo la visione di “Chico: Artista Brasileiro” (2015) del regista ...

Leggi Articolo »

UN’ATTRICE CON I VOTI ALTI

Daniela Baldassarra è una comica nata (forse) a Altamura. Ingombra lo spazio terrestre con il suo corpo attraente, per un metro quadro di superficie (all’incirca), ma quando si presenta in scena, se inizia a parlare (e quanto le piace parlare!), diventa una minacciosa “macchina per pensare”. Daniela ha una bella presenza, ma soprattutto un’elevata conoscenza di molte cose messe insieme: ...

Leggi Articolo »

THE TEACHER. Regia di Jan Hrebejk Slovacchia. Repubblica ceca, 2016

  È capitato proprio a me quel maledetto destino. All’inizio dell’anno scolastico più importante della mia vita la professoressa mi chiese quale lavoro facesse mio padre e sentendo che ero un proletario mi sistemò all’ultimo banco, dietro un ragazzo che era alto 30 cm più di me. Praticamente la persi dalla vista per tutto il primo quadrimestre. Quando dovette interrogarmi, ...

Leggi Articolo »

LA VITA IN COMUNE Regia di Edoardo Winspeare. Italia, 2017

Se un film ti emoziona almeno 5 volte durante il suo svolgimento merita di essere visto perché a cinema, volente o nolente, andiamo per emozionarci, non per mummificare la nostra anima o i nostri testicoli di fronte a mielose e segose brutture registiche. Questa è la regola (totalmente arbitraria) che adottiamo come spettatori senza arte, né parte che si siedono ...

Leggi Articolo »

DIARIO DI UNA SCHIAPPA – PORTATEMI A CASA! Regia di David Bowers, USA, 2017

‘Diario di una schiappa’ è un film veramente penoso. Questa è la prima, immediata reazione alla visione di un tormento testicolare presentato dai criticasini come la prima novità cinematografica di fine estate. Le disavventure di Greg (bambino presuntuoso e orecchiuto) sono già state scritte in un libro (il nono della serie) che non leggerò mai, neanche se mi tolgono il ...

Leggi Articolo »